LE ISOLE DEL GOLFO PERSICO E I TESORI DELL’IRAN CLASSICO

AVVENTURA DI CAPODANNO 2020: LE ISOLE DEL GOLFO PERSICO E I TESORI DELL’IRAN CLASSICO

Travel ID: AVVENTURA DI CAPODANNO 2020

Descrizione del Tour

Unisciti a noi in un’esperienza incredibile. Questo viaggio mescola il mondo naturale esotico e il crocevia multiculturale del Golfo Persico con le città classiche e i siti dell’Iran antico!

Dai un’occhiata alla nostra ultima avventura del Golfo Persico dell’anno scorso con Martina e Maryam!

La Vostra Tour Leader: Martina Santamaria 

Martina viene dalla città di grandi viaggiatori – Genova.

Di giorno è un ingegnere ma di notte un avventuroso viaggiatore solista e blogger. Le sue avventure sono ben documentate nel suo blog Pimp My Trip, inclusa la sua guida su “cosa portare in Iran”. Guarda il video del suo gruppo che ha visitato Qeshm e Hormuz l’anno scorso.

Martina ha guidato diversi gruppi in Iran  

 nell’ultimo anno e il suo blog è stato riconosciuto da molti, tra cui il Centro culturale iraniano in Italia come una risorsa preziosa e affidabile per i viaggiatori italiano.

PimpMyTrip  nasce a fine 2012 davanti ad una macchinetta del caffè in ufficio. L’idea mi è stata data da una mia collega che, mentre le parlavo dei miei viaggi mi ha chiesto perché non aprivo un blog in modo da poter condividere con tutti le bellissime esperienze che avevo vissuto. Così quando sono tornata a casa ho cominciato a scrivere. E se all’inizio mi leggevano solo 2 persone (grazie mamma e papà), oggi Pimp My Trip è uno dei più grossi blog di viaggi personali in Italia, con più di 1 MILIONE di lettori ogni anno. PimpMyTrip  è diventato per me non solo un blog, ma una piccola parte della mia storia, delle mie emozioni e della mia vita.

Guida Locale Iraniana: Maryam Karimi 

Maryam è un’artista, guida e instagrammer di talento, che ha studiato al Politecnico di Milano. Ha molta esperienza nel lavorare con clienti italiani in Iran (gruppi e privati) e anche come tour leader con gruppi iraniani in Africa e nel Sud-est asiatico. Ha una passione di scoprire siti, alloggi e attività nuove e diverse per i suoi clienti.

COSA VEDIAMO?

Isola Di Qeshm

Situata nello stretto di Hormuz, a soli 60 chilometri dalla costa dell’Oman,

Qeshm è un’isola con una grande abbondanza di fauna selvatica e particolare soprattutto per le sue formazioni geologiche uniche, molte delle quali sono elencate come siti patrimonio dell’UNESCO. Grazie alla sua posizione, Qeshm è stata di grande importanza strategica per il commercio per molti secoli: la sua posizione nel golfo la rendeva infatti una base perfetta e un punto di sosta per il commercio dall’Oriente verso l’Europa. come tutti i luoghi in cui si sono incontrate popolazioni diverse, Qeshm ha pa particolarità di racchiudere in sè gli strascichi di culture diverse: lo si vede nei vestiti delle donne che ricordano i sari indiani, nella cucina e nelle sue tradizioni.

Qeshm è un melting pot di culture: è questo che la rende veramente unica.

Le donne indossano ancora maschere tradizionali e colorate. Sebbene l’obbligo di indossarle sia stato abolito più di 100 anni fa, le maschere vengono ancora portate, come testimonianza della volontà di portare avanti e di non dimenticare una tradizione millenaria. Dalle influenze indiane, che si rispecchiano negli abiti colorati, ad una cucina locale a base di frutti di mare, Qeshm è un mondo completamente diverso dal resto dell’Iran e dal resto del mondo.

Mangrove Di Hara

Situata proprio alle spalle della pinna settentrionale di Qeshm, la foresta di mangrovie di Hara è una riserva della biosfera di 8.000 ettari di mangrovie, o hara come sono conosciute localmente dalle quali cui prende il suo nome. Le mangrovie, le radici e i letti fangosi emergono durante la bassa marea, e scompaiono durante l’alta marea, lasciando visibili sono le chiome verdi.

Isola Di Hengam

Situata a sud di Qeshm c’è l’isola di Hengam, un paradiso in cui si potranno osservare i delfiniche giocano tra di loro, compiendo salti ed evoluzioni. ci si fermerà a pranzo presso una famiglia locale per avere un contatto il più possibile genuino con le famiglie dei pescatori del luogo.

Valle Delle Stelle

Uno dei punti forti dell’isola di Qeshm è senza alcun dubbio la Valle delle Stelle. Il nome deriva dalla credenza popolare che una stella sia caduta su quest’area creando così le forme rocciose che la fanno sembrare come un luogo di un altro pianeta. Molto simile per certi versi alla Cappadocia in Turchia, la Valle delle Stelle in realtà è il risultato di anni di erosione da forti precipitazioni. La valle è composta da marne e arenarie e le formazioni rocciose formano alti pilastri, creando percorsi e canyon trai quali andare in esplorazione.

Villagio Tradizionale Di Laft

Piccolo villaggio di pescatori tradizionale da secoli, Laft è forse il posto che ha conservato più di tutta l’isola la cultura tradizionale del Golfo Persico, molto più di qualsiasi altro posto in qualsiasi paese arabo. Il villaggio è ancora piuttosto conservatore rispetto ad altri posti a Qeshm e anche uno dei più poveri.

Si osserverà il tramonto con il sole che si tuffa nel mare dietro alle torri del vento, particolarmente sviluppate qui e l’unico sistema di raffreddamento delle case.

Isfahan

Isfahan è stata una volta una delle città più grandi e importanti dell’Asia centrale, posizionata com’è all’incrocio delle principali rotte commerciali nord-sud ed est-ovest che attraversano l’Asia centrale. La città era la splendida capitale delle dinastie Seljuq e Safavid, ed è rinomata per la sua bellezza, che ha dato origine all’iraniano dicendo che “Isfahan è metà del mondo”.

  • Piazza Naqsh-e Jahan (UNESCO)
  • Moschea dello Scia (Imam)
  • Moschea dello Sheikh Lotfollah
  • Palazzo di Ali Qapu
  • Grand Bazaar di Isfahan (Qeysarieh Bazaar)
  • Ponti iconici di Si-o-Se (33 archi) e Khaju
  • Quarteire Armena tradizionale di Jolfa
  • Cattefrale Armena di Vank
  • Moschea del Venerdì di Isfahan (UNESCO)
  • Palazzo (padiglione) Chehel Sotoun (UNESCO)

Shiraz

Celebrato come il cuore della cultura persiana per oltre 2000 anni, Shiraz è diventato sinonimo di educazione, usignoli, poesia e vino. Era una delle città più importanti del mondo islamico medievale ed era la capitale iraniana durante la dinastia Zand (1747-1779 d.C.), quando molti dei suoi edifici più belli furono costruiti o restaurati.

  • Bazaar e Moschea Vakil
  • Santuario Shah Cheragh (di notte)
  • Maosoleo e Giardino del poeta Hafez (di notte)
  • Moschea di Nasir ol-molk
  • Piazza Arg-e Khan
  • Persepoli (UNESCO)
  • Naqsh-e Rostam

Abyaneh

Abyaneh, noto anche come Villaggio Rosso per via del suo terreno e delle sue case rosse, è un antico villaggio iraniano situato ai piedi del monte Karkas. E’ un villaggio di tradizioni viventi, stili architettonici (tutti in argilla rossa) e probabilmente uno degli esempi più interessanti di adattamento umano alla natura.

Kashan

Kashan è conosciuta per ospitare numerose case storiche costruite in base all’architettura tradizionale persiana, residenza di facoltosi imprenditori, risalenti al XVIII secolo e perfettamente conservate.

DATA DEL TOUR E QUOTA

Giovedì, 26 dicembre 2019 partenze dall’Italia – Lunedì, 6 gennaio 2020 rientro in Italia.

Quota: € 1.555,00 per persona in camera doppia

Supplemento Singola: € 250.00

C’è la possibilità di aggiungere altri giorni prima o dopo il tour.

10 giorni / 10 notti

  • Teheran aeroporto IKA: 2 notti
  • Bandar Abbas: 1 notte*
  • Isola di Qeshm: 4 notti
  • Shiraz: 1 notte
  • Isfahan: 3 notti

*Bandar Abbas o Qeshm a seconda del programma di volo da Teheran

Click here for full package

Le Quote Comprende

  • Tutti i trasferimenti aeroportuali
  • Tutti i trasporti via terra come indicato nell’itinerario, incluso I voli interni da Teheran (THR) a Bandar Abbas / Qeshm e da Bandar Abbas / Qeshm a Shiraz (SYZ).
  • Sistemazione in camere doppie (4 stelle o la migliore disponibile in loco) si prega di notare la lista di possibile alberghi qui sotto.
  • Tutti i pasti (colazione, pranzo e cena come indicato nell’itinerario – Pensione Completa)
  • Guida turistica autorizzata in lingua italiana per tutte le visite e gli accordi logistici.
  • Bus turistico privato dedicato per la parte terrestre del programma.
  • Ingressi a tutti i siti e visite elencati nell’itinerario finale.
  • Tutte le tasse e mance per ristoranti e hotel.
  • Codice di autorizzazione visto (VOA – Visa on Arrival)

Le Quote NON Comprende

  • Biglietto aereo internazionale per l’Iran (Tutti i partecipanti devono acquistare i propri biglietti per l’Iran (l’Iran Doostan Tours non può includerlo nel pacchetto) e arrivare il giorno designato in aeroporto.)
  • Giorni extra prima o dopo l’inizio e la fine ufficiali del tour
  • Costo del visto e dell’assicurazione all’arrivo all’aeroporto di Teheran IKA (visto: € 75 e
  • assicurazione € 15 da pagare in contanti all’arrivo all’ufficio visti)
  • Mance per la guida e l’autista iraniani
  • Tutte le spese personali in Iran

Visti Turistico

  • Iran Doostan Tours organizzerà tutte le autorizzazioni per il visto per i partecipanti circa un mese prima della data di partenza.
  • Avremo bisogno di una scansione (jpeg) della tua pagina di informazioni sul passapo rto, di
  • una recente fotografia tipo passaporto e del modulo di visto turistico compilato.
  • I partecipanti pagheranno le tasse di visto all’arrivo in Iran – al momento l’addebito per il visto
  • all’arrivo è di € 75 per i cittadini italiani e dell’UE e di € 15 per l’assicurazione l’assicurazione
  • sanitaria iraniana.

Mobilità – Difficoltà

Una visita classica in Iran è simile ad una visita italiana. In alcuni siti archeologici e storici ci sono scale irregolari o terreni e superfici non asfaltate e irregolari. Se hai seri problemi di mobilità, faccelo sapere. Inoltre ci sono diversi viaggi in autobus da tre a cinque ore. L’autobus farà fermate per il bagno e per passeggiare.

Alberghi in Iran

Elenco di possibili hotel da utilizzare in questo viaggio.

Tutti gli hotel sono quattro stelle Iraniane tranne Hotel Irman in Qeshm.

Teheran Aeroporto

Novotel / IBIS (4 stelle)

Isola di Qeshm

Hotel Irman (3 stelle – boutique hotel)

Isfahan

Ali Qapu / Piroozi / Aseman

Shiraz

Karim Khan / Royal / Parseh

Volete saperne di più?

Scrivici a rene@irandoostantours.com

Chiamaci a +39 349 2459298 (WhatsApp e telefono)

Prenota il tuo viaggio oggi – prenotatione e visto

Send an Enquiry

Send an Enquiry

Tour Code: VVENTURA DI CAPODANNO 2020

Please wait...

Itinerario – Giorno per giorno

10 Days & 9 Nights

Mercoledì 26 dicembre 2019

  • Partenza dall’Italia
  • Arrivo a Teheran – notte del 28 – mattina del 29
  • Trasferimento in hotel all’aeroporto o centro Teheran
  • Hotel a Teheran (Aeroporto – IKA) – notte 1

Giovedì 27 dicembre 2019 (giorno 1)

  • Benvenuto e orientamento a colazione
  • Trasferimento e volo per Bandar Abbas
  • Visite a Bandar Abbas
  • Hotel a Bandar Abbas – notte 2

Venerdì 28 dicembre 2019 (giorno 2)

  • Traghetto per Qeshm
  • Hotel a Qeshm (notte 3)

Sabato 29 dicembre 2019 (giorno 3)

  • Visite a Qeshm
  • Hotel a Qeshm (notte 4)

Domenica 30 dicembre 2019 (giorno 4)

  • Visita Hormuz da Qeshm
  • Hotel a Qeshm (notte 5)

Lunedì 31 dicembre 2019 (giorno 5)

  • Visite a Qeshm
  • Cena di Capodanno!
  • Hotel a Qeshm (notte 6)

Martedì 1 gennaio 2020 (giorno 6)

  • Trasferimento all’aeroporto di Qeshm o Bandar Abbas
  • Volo da Qeshm / Bandar Abbas a Shiraz
  • Visite a Shiraz
  • Hotel a Shiraz (notte 7)

Mercoledì 2 gennaio 2020 (giorno 7)

  • Visita Persepoli e Naqsh-e Rostam
  • Trasferimento a Isfahan in pullman (5 ore)
  • Hotel ad Isfahan (notte 8)

Giovedì 3 gennaio 2020 (giorno 8)

  • Visita Isfahan
  • Hotel ad Isfahan (notte 9)

Venerdì 4 gennaio 2020 (giorno 9)

  • Visita Isfahan
  • Hotel ad Isfahan (notte 10)

Sabato 5 gennaio 2020 (giorno 10)

  • Visita Abyaneh e Kashan in rotta verso l’hotel dell’aeroporto IKA
  • Hotel a Teheran (IKA Aeroporto)
  • Conservare la camera d’albergo fino all’orario di partenza per l’aeroporto
  • Trasferimento in aeroporto in base al tempo di volo – il tour termina

Domenica 6 gennaio 2020

  • Voli di prima mattina per l’Italia: I voli potrebbero essere molto tardi nella notte del 5 dicembre o molto presto la mattina del 6 dicembre.

Partners